Con un lascito testamentario a “Il Battito che Unisce” o.n.l.u.s. puoi aiutarci a progredire nel nostro progetto scolastico ed aiutare gli Angeli Neri in Tanzania.

Cosa lasciare a “Il Battito che Unisce” o.n.l.u.s.

  • Una somma di denaro, titoli, azioni, fondi di investimento
  • Beni mobili come opere d’arte, gioielli, arredi
  • Beni immobili, come un appartamento, un terreno, un fabbricato
  • L’intero patrimonio o una sua parte

Come fare testamento

  • Il testamento può essere scritto di proprio pugno dal testatore (testamento olografo) o redatto da un notaio alla presenza di due testimoni (testamento pubblico). 
  • Il testamento olografo deve essere interamente scritto a mano dal testatore e deve contenere l’indicazione del luogo di redazione e la data completa di giorno, mese ed anno, oltre alla sottoscrizione del nome e del cognome del testatore. (vedi facsimile) 
  • Il  testamento può essere modificato in qualsiasi momento, annullato o sostituito. 
  • Una volta scritto, il testamento olografo può essere consegnato ad una persona di propria fiducia o ad un notaio in deposito fiduciario (oltre che conservato in un luogo sicuro presso la propria abitazione).

Il tuo lascito diventa…

Presso la missione carmelitana di Chang’Ombe in Tanzania è operativa una scuola dell’infanzia dai 3 ai 6 anni.

Attualmente si stanno raccogliendo fondi per ampliarla affinchè possa ospitare anche bambini dai 7 ai 13 anni. Tale scuola è propedeutica a quella che sorgerà a Bagamoyo, villaggio Mapinga, che l’Associazione “Il Battito che Unisce” o.n.l.u.s. , insieme ad altri benefattori, contribuirà a finanziare. Qui la scolarizzazione proseguirà per i ragazzi dai 13 ai 18 anni. Altro

L’Avv. Franco Maggiori e l’Avv. Silvia Loy, quali professionisti di nostra fiducia ed esperti in diritto di famiglia e diritto delle successioni, sono a vostra disposizione per un primo colloquio gratuito e riservato e possono essere contattati ai seguenti recapiti: 

tel. e fax: 0731.4137 

e-mail: area.legale@studiompasrl.it

Per ulteriori informazioni contattaci:

tel. 333.444.4146

e-mail: ilbattitocheunisce@alice.it